Il vivaio forestale comunale

È stato realizzato un vivaio comunale che consiste in una serra di 250 m2 e un bosco didattico di 2300 m2. Il vivaio produce le piante necessarie alla realizzazione del progetto (piantumazione e sottopiantagioni) partendo da materiale vegetale autoctono prelevato dalle piante che vivono all’interno del sito di progetto.

Il vivaio sarà mantenuto negli anni futuri per le necessità di gestione dell’area naturale del fiume Stella e per attività didattico-naturalistiche rivolte alle scuole e ai cittadini.

Complessivamente in 2 anni di attività il vivaio ha prodotto oltre 40.000 piantine.

obiettivi

Raccogliere nell’area dell’habitat i semi prodotti da piante “locali”

Sono stati raccolti semi di 7 specie arboree e 8 arbustive. La raccolta manuale inizia quando il seme è maturo e prima che cada al suolo

risultati

 

 

obiettivi

Produrre le talee per le specie non idonee alla riproduzione via seme

A fine inverno vengono preparate le talee (parti di ramo con almeno 2-3 gemme vitali), trattate con ormoni radicanti e inserite direttamente in vaso, dove sviluppano il nuovo apparato radicale.

risultati

 

 

obiettivi

Piantare i semi raccolti e produrre le giovani piantine

I semi raccolti vengono messi a germinare direttamente in contenitori alveolari con dei fori più o meno grandi a seconda delle necessità.

risultati