Descrizione del contesto

Il progetto si inserisce in un’area planiziale nord-adriatica (Bassa Pianura Friulana) caratterizzata da terreni tendenzialmente a granulometria fine e dall’emersione della falda freatica. L’ambiente naturale risulta fortemente modificato e alterato nei suoi caratteri ecologici e paesaggistici originari dall’intervento antropico, che è stato particolarmente intenso negli ultimi cinquant’anni.

La vegetazione naturale o semi-naturale si concentra lungo la complessa e articolata rete dei corsi d’acqua del bacino del fiume Stella, che prendono origine da una zona situata pochi chilometri a monte, detta linea delle risorgive. Il contesto insediativo e socio-economico è di tipo rurale, con la presenza di abitati sparsi, piccole zone artigianali ed una agricoltura molto attiva e fortemente condizionante l’assetto socio-economico complessivo.

Nel contesto produttivo dominato dall’agricoltura intensiva si inseriscono all’interno dell’area di progetto alcune aziende indirizzate verso un’agricoltura di tipo biologico / agrituristico, che intendono derivare in parte il loro reddito dalla messa a frutto delle caratteristiche naturali del territorio, con una frequentazione della zona da parte soprattutto di scolaresche in costante crescita.

L’area di progetto ricade interamente entro il Comune di Rivignano, il quale già da alcuni anni ha adottato una politica territoriale ed ambientale basata sulla valorizzazione delle risorse naturali esistenti e sulla ricerca continua del sostegno della popolazione locale a tale politica. Tale azione si è concretizzata nella istituzione e gestione del Parco Comunale dello Stella di Rivignano, che interessa l’intera area di progetto.